titolo

venerdì, 22 settembre 2017

Kristen Johnson rischia di annegare nella pagoda della tortura

di mariano tomatis
pubblicato il 28 dicembre 2009

Se l'è vista brutta l'escapologa Kristen Johnson durante la sua esibizione, che di solito intrattiene gli spettatori delle partite di NBA durante l'intervallo: il 16 gennaio 2009, nel corso dell'incontro Detroit Pistons vs. Oklahoma City Thunder, chiusa nella pagoda della tortura già usata da Houdini, non riesce a liberarsi dei lucchetti e sviene; viene subito riportata a galla e riprende conoscenza.1

Sulla possibilità di morire nella pagoda della tortura hanno ironizzato Penn&Teller nella seconda puntata della loro serie "The Unpleasant World of Penn & Teller", coinvolgendo nel loro gioco il celebre attore dei Monty Python John Cleese:

A proposito di questo effetto, Francesca Coppa ha scritto:

Questa versione non soltanto sottolinea l'estrema crudeltà dell'effetto, ma anche la crudeltà dello spettatore. E pone interrogativi sul nostro senso della giustizia poetica della magia.2

_________________

1 Ringrazio Ferdinando Buscema per la segnalazione.

2 Francesca Coppa, "Magicians' Assistants" in Performing Magic on the Western Stage, Palgrave MacMillan, 2008, p.100.

 

Articolo visualizzato 1716 volte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica
né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
Praestigiator è curato da Mariano Tomatis