titolo

venerdì, 22 settembre 2017

Il più grande gioco di prestigio dell'universo

di mariano tomatis
pubblicato il 21 luglio 2009

Si facevano chiamare Monkey Magic: erano quattro folli illusionisti, protagonisti di uno dei più bizzarri show di magia nella storia della televisione. I loro giochi di prestigio andarono in onda nel corso di due serie televisive trasmesse sul Channel Five inglese. Per uno dei loro effetti, sobriamente intitolato "Il più grande gioco di magia dell'intero universo", coinvolsero Rob Irving, John Lundberg e Rod Dickinson, curatori del sito Internet circlemakers.org; ai tre artisti fu commissionata la creazione di una formazione nel grano che rappresentasse una carta da gioco, che venne realizzata nei primi giorni dell'agosto 2002 in scala 300:1, raggiungendo le considerevoli dimensioni di 27 metri per 21.

Qualche giorno più tardi, una troupe televisiva si recò sul posto, portando con sé Pete Firman, uno dei quattro illusionisti, e una ragazza che venne coinvolta nell'effetto magico. Nel corso di un picnic, Pete la invitò a scegliere da un mazzo una carta qualsiasi. Si trattava del tre di fiori. La giovane venne quindi invitata a prendere parte ad una breve escursione in elicottero. In pochi minuti si trovò a sorvolare un campo di grano sul quale, per magia, compariva una riproduzione della carta che aveva appena scelto: una formazione con le fattezze di un gigantesco tre di fiori!

Qui di seguito, il gioco presentato da Pete Firman:

Articolo visualizzato 2910 volte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica
né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
Praestigiator è curato da Mariano Tomatis