titolo

mercoledì, 19 dicembre 2018

"Il paradiso perduto" di Christian Chelman

di mariano tomatis
pubblicato il 29 settembre 2009

Grazie al prezioso lavoro di Marco Pusterla (MPMagic.co.uk) in collaborazione con Card-Shark.de (www.card-shark.de), è stato pubblicato l'effetto di magia bizzarra Paradise Lost, a cura di Christian Chelman.

Accompagnato da uno dei racconti a sfondo magico-esoterico che hanno reso famoso Chelman tra i bizzarristi, l'effetto consiste nella continua trasposizione di una carta bianca attraverso due set di carte costituite da sei di picche: la carta si libera progressivamente dalle catene dell'inferno verso la luce del paradiso; sullo sfondo, un patto con il diavolo non rispettato...

Evoluzione definitiva di un effetto precedente dello stesso autore (Pact), Paradise Lost comprende un manualetto dettagliato che descrive accuratamente le tecniche da utilizzare e riporta un possibile racconto di accompagnamento, un set di carte antichizzate e sei dobloni colorati essenziali nell'ambito del racconto.

La magia bizzarra, vera e propria arte teatrale che crea l'illusione della vera magia, è una delle branche dell'llusionismo più difficili da presentare in modo convincente: storia e tecnica devono fondersi in modo perfetto per evocare nello spettatore un'autentica esperienza magica. Spesso i manuali di magia bizzarra o gli effetti disponibili in commercio pongono l'enfasi sulla "storia" piuttosto che sul "trucco": Paradise Lost è il primo prodotto ad "insegnare" chiaramente come il testo deve fondersi con la parte tecnica per creare l'illusione della magia.

Il materiale fornito è di ottima qualità: chi è familiare con il precedente libro di Chelman, Hauntiques, sempre pubblicato da Marco, conosce la qualità con cui i due "bizzarristi" lavorano. La storia, inoltre, ha diversi livelli, creando allegorie di cui lo spettatore non è consapevole ma che rimangono impresse in profondità, creando, nelle mani di un esecutore attento, una memoria indelebile.

Per acquistare Paradise Lost si può fare riferimento al sito di Marco: http://hauntiques.com/paradiselost.htm

Articolo visualizzato 2424 volte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica
né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
Praestigiator è curato da Mariano Tomatis