titolo

lunedì, 17 dicembre 2018

E' uscito Il manuale di Rocco Belin

di mariano tomatis
pubblicato il 3 settembre 2009

In origine erano brevi racconti che Livio Cepollina inviava ad un selezionato gruppo di persone; oggi è diventato un vero manuale per diventare prestigiatori "tamarri", che strizza l'occhio allo storico Manuale di Silvan ma che mescola - al fine artifizio per ottener il prestigio - il rutto più roboante. E' la biografia di Rocco Belin, l'improbabile prestigiatore calabro-ligure cui Livio ha prestato il volto in copertina.

In una serie di capitoli che alternano racconti biografici e giochi di prestigio di grande effetto, Livio Cepollina prende in giro vizi e difetti di molti prestigiatori odierni, delineando la figura di un personaggio talmente fuori dalle righe da suscitare una naturale simpatia. Il tono è quello paradossale delle altre opere di Livio, e nel manuale il registro aulico si mescola continuamente con il linguaggio da bassifondi, creando un esilarante effetto comico. Recita l'introduzione:

Di origine calaligure (metà calabrese, metà ligure), Rocco Belin nasce a Santo Stefano in Aspromonte (provincia di Genova) da Tano Belin. Mago, astrologo e metalmeccanico, le conoscenze di Rocco crescono con il passare degli anni: dalle filosofie indiane alla cucina (il suo piatto preferito è la soppressata al pesto), non c'è campo del sapere in cui l'artista non sia versato. [...] Mentre era operatore alle presse negli stabilimenti FIAT di Mirafiori ebbe l'incontro della sua vita: uno dei fogliacci al macero utilizzati per sgrassare i motori proveniva da┬áTv Sorrisi e Canzoni; qui, alle 20.30 di giovedì 24 ottobre, Piero Angela annunciava una puntata speciale di SuperQuark dedicata alla meccanica quantistica. Come folgorato, Rocco Belin iniziò ad interessarsi di┬áNiù 'eig, di viaggi nello spazio-tempo e tecniche di rilassamento. Si ritiene che, al culmine del suo stato di relax, sia in grado di aprire le confezioni delle videocassette senza far uso di coltelli e forbici. Il CICAP ha già aperto un fascicolo su di lui. Risale ai primi anni Ottanta l'idea di mettere per iscritto, dietro unti menù di trattorie per camionisti, alcune delle sue metapsichiche idee: è grazie ad un vasto lavoro di recupero presso discariche pubbliche, mercatini dell'usato e birrerie abbandonate che l'intera opera saggistica di Rocco Belin è stata rielaborata in questa antologia.

Per acquistare Il manuale di Rocco Belin potete contattare direttamente Livio Cepollina oppure ordinarlo su Lulu.com

Livio Cepollina - Musicista, compositore e attore diplomato alla scuola Anna Bolens, è stato co-autore del programma TV Fusion Cabaret e della rassegna di cabaret Serotonina. Compositore delle musiche originali di ┬ôEvoluendo┬ö e ┬ôConfesso che ho danzato┬ö, della regista teatrale Anna Gasco. Collabora come autore di testi con molte televisioni e radio locali. Ha pubblicato due raccolte di battute e un romanzo breve: Battute e raccontini (Improbabili Editori, 2004), Non è vero che Giuliacci porti sfiga. ├ł solo che da quando c'è lui tutto quanto sembra più brutto. Soprattutto il tempo (Improbabili Editori, 2006) e Conquisterò Giulia (Seneca Edizioni, 2009). Scrive per Torino Cronaca Qui, La Tampa e Il Corriere della Pera.

Hanno detto de Il manuale di Rocco Belin:

"Un libro che fa male alla magia."
David Copperfield

"Rocco Belin? Lo conoscevo. Aveva il mio stesso alito dopo i 44 giorni trascorsi sul Tower Bridge di Londra."
David Blaine

"Mentre lo leggevo, perfino i miei cucchiaini si piegavano dal ridere."
Uri Geller

"Conoscevo Rocco Belin. Compravo i vestiti nello stesso negozio di Camogli."
Criss Angel

"Questo libro? Una cagata pazzesca."
Paolo Villaggio

Articolo visualizzato 2586 volte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica
né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
Praestigiator è curato da Mariano Tomatis