titolo

venerdì, 22 settembre 2017

MentalMagicPhone

di mariano tomatis
pubblicato il 27 giugno 2012

Fa comporre un numero a caso sul telefonino e prova a chiamare: per quanto sembri incredibile, dall’altra parte del telefono risponderà proprio la persona che avevi previsto! Impossibile? Solo fino a ieri. Da oggi Pierfrancesco Panunzi ti regala la possibilità di proporre questo gioco agli amici! Scopri sul suo blog l’effetto che propone, ripreso qui di seguito.

Requisiti

Per presentare questo effetto avrai bisogno di un telefonino touch screen compatibile con il sistema Android. Scarica gratuitamente MentalMagicPhone dal Play Store da questo indirizzo.

Effetto

Consegna a qualcuno una busta chiusa, annunciando che contiene una previsione. Spiega agli spettatori che dovranno comporre un numero a caso sul telefonino e chiedi a qualcuno di nominarti un operatore qualsiasi - Tim, Vodafone, Wind, Tre, PosteMobile... Scelto casualmente l’operatore, chiedi agli spettatori quale prefisso utilizzare; nel caso venisse scelto Vodafone, potrebbero accordarsi sul prefisso 347 oppure 340, ecc.

Consegna a qualcuno il tuo cellulare, chiedendogli di comporre il prefisso e di passare il telefonino a un’altra persona. A turno, ogni spettatore dovrà comporre una qualsiasi cifra e passare l’apparecchio al vicino, fino ad aver digitato sette cifre dopo il prefisso.

Senza neppure riprendere in mano il telefono, fa effettuare la chiamata all’ultimo spettatore, chiedendogli di mettere la telefonata in viva voce perché tutti possano sentire.

Interagendo con l’interlocutore, inizia a chiacchierare con lui: «Buongiorno, scusi il disturbo ma stiamo facendo un sondaggio. Sento nell’aria un profumo di rose... sono rose quelle che ha accanto a lei in questo momento? Sì? Qual è il suo nome di battesimo? Bene, Paolo: è vero che ha un cane? Conferma? Come si chiama? Rocky? Mi scusi ma devo richiamarla più tardi e non voglio farle perdere tempo. A dopo!»

Dopo aver riagganciato, la busta viene aperta e all’interno c’è scritto: “Paolo vive in una casa piena di rose in compagnia del suo cane Rocky.”

Preparazione

Una volta installata l’applicazione, la troverai con l’innocente nome di “Telefono”. Selezionandola, ti si presenterà la normale tastiera virtuale degli smartphone con schermo touch.

Tenendo premuto il tasto con il nastro in basso a destra, l’applicazione ti chiederà di indicare un numero di telefono predefinito: imposta quello di un tuo complice, che avrai istruito a rispondere alla telefonata dicendo di chiamarsi Paolo, di avere un cane e di trovarsi accanto a delle rose. Nella rubrica del tuo telefono, registra lo stesso numero con il nome “Sconosciuto”, in modo da mascherare a chi farà la telefonata il fatto che tu conosca già l’interlocutore.


MentalMagicPhone non è altro che un fac simile della applicazione “Telefono” presente su tutti i dispositivi Android, ma con una subdola differenza: qualunque numero venga composto, quando si preme il tasto di chiamata la telefonata viene redirezionata sul numero predefinito.

Nota

Per una serie di vincoli di sicurezza, l’applicazione riesce a mascherare il vero numero solo fino all’esecuzione della telefonata, ma lo stesso comparirà a chiamata conclusa. Ciò non sarà un grosso problema se avrai registrato come “Sconosciuto” il tuo complice, ma se qualcuno dovesse confrontare il numero con quello effettivamente digitato, potrebbe accorgersi della differenza. Non sarà difficile evitare una più attenta indagine da parte del pubblico: conclusa la telefonata, rimetti in tasca il cellulare e dirigi immediatamente l’attenzione sulla busta. Ciò toglierà importanza all’apparecchio e la devierà sulla conversazione e sulla busta, gli elementi sui quali il pubblico troverà un sorprendente allineamento!

Disclaimer

Pierfrancesco Panunzi declina ogni responsabilità sugli eventuali abusi effettuati con l’applicazione - come la sua installazione su dispositivi di altre persone, per redirigere (a loro insaputa) le telefonate verso numeri a pagamento a proprio beneficio. L’applicazione è nata e va usata esclusivamente a fini di intrattenimento.

Articolo visualizzato 1660 volte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica
né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
Praestigiator è curato da Mariano Tomatis